7 Pro atleti che hanno avuto una Micro-discectomia

Alcune professioni sono dotati di un rischio molto più elevato di lesioni fisiche e spesso, l’usura sopportato dai migliori atleti è centrato intorno alla colonna vertebrale. Non sorprende quindi che molti professionisti con spine sbattute subiscano un intervento chirurgico di qualche tipo, in particolare la Micro-discectomia. Qui ci sono alcuni dei più alto profilo pro atleti con ernia del disco e varie altre lesioni legate alla schiena.

Tiger Woods: Se stiamo andando a parlare di debilitanti lesioni alla schiena che hanno messo da parte gli atleti, potremmo anche iniziare in cima. Nel marzo del 2014, Woods ha subito una microdiscectomia per un’ernia del disco lombare. All’epoca era il golfista numero 1 al mondo e dall’operazione, non ha vinto un torneo importante. Il 16 settembre 2015, Woods ha subito un secondo intervento chirurgico per rimuovere un piccolo frammento di disco che stava pizzicando un nervo. Da coloro che hanno avuto microdiscectomie, è una lunga strada per il recupero. Ha menzionato in un’intervista con ESPN, che avrebbe iniziato presto la sua riabilitazione, ma che sarebbe stato un “processo lungo e noioso”.

Peyton Manning: Uno dei più grandi quarterback NFL di tutti i tempi ha avuto più interventi chirurgici alla colonna vertebrale. A partire da un’operazione di rigonfiamento del disco nel suo cervicale nel 2010 e poi nel 2011, ha avuto una fusione cervicale anteriore a livello singolo per un’ernia del disco. Come ha spiegato Peyton ” L’ernia del disco è sulla parte anteriore del nervo, quindi entriamo attraverso la parte anteriore, togliamo la pressione dal nervo, e poi distraiamo lo spazio del disco a cui appartiene. Apriamo anche il tunnel dove il nervo si esaurisce e poi lo manteniamo in quella posizione con un piccolo innesto osseo. E di solito metti un piccolo piatto attraverso quella sezione in modo che le persone possano muovere il collo subito e tornare a fare le loro normali attività molto rapidamente”. Entrambe le operazioni sono state un successo e Peyton ha continuato a registrare stagioni di successo con i Denver Broncos. È stato riferito che Peyton ha fatto 7-9 ore di riabilitazione per tornare in forma.

Larry Bird: Il Dr. Alexander Wright disse una volta di Larry Bird “Non vedo come abbia giocato con quello che aveva”. Il tre volte campione NBA ha avuto un famigerato problema alla schiena e spesso si vedeva Bird, che si trovava in disparte cercando di raddrizzarlo. Nel 1991, Bird è stato operato per una rottura del disco a L4 / L5 che ha continuato ad affliggerlo dopo l’intervento chirurgico. Nel marzo 1993, Bird ha subito un’operazione di fusione posteriore di 5 ore per lo stesso problema.

Tony Romo: Il 27 dicembre 2013 il quarterback dei Dallas Cowboys, Tony Romo fu operato per un’ernia del disco L4 / L5. Anche se i dettagli dell’intervento sono torbidi, sappiamo che all’inizio della sua carriera Romo ha avuto una cisti rimossa dalla schiena. Nel 2014, Romo si infortunò di nuovo alla colonna vertebrale durante una sconfitta contro i Washington Redskins dove subì due processi trasversali fratturati. Una clavicola rotta ha messo da parte Tony Romo all’inizio della stagione 2015 e dopo il suo breve ritorno ha subito una frattura della clavicola sinistra.

Andy Murray: Dopo essere diventato il primo campione di tennis maschile a Wimbledon dal 1936, Andy Murray ha subito un intervento chirurgico alla schiena per riparare un’ernia del disco L4/L5 il 23 settembre 2013. E ‘ stato riferito che Murray ha fatto una micro-discectomia per ridurre la pressione sul nervo sciatico.

Jose Canseco: Il 10 luglio 1999, uno dei più grandi sluggers di baseball ha subito un intervento chirurgico alla schiena per riparare un’ernia del disco. Prima della procedura, Canseco stava guidando il campionato in home run. Questo è stato il secondo intervento chirurgico di Canseco come ha già subito un intervento chirurgico per un infortunio simile.

Mario Lemieux

Nel 1990, all’età di 24 anni e lodato come l’erede apparente di Wayne Gretzky, Mario Lemieux ha subito il suo primo intervento chirurgico alla schiena nel luglio 1990 per un’ernia del disco. Appena tre anni dopo, Mario ha subito un secondo intervento chirurgico sulla sua parte bassa della schiena per un’ernia muscolare.

Bonus round

Deion Sanders:

La stella di calcio e baseball di 48 anni ha subito un intervento chirurgico alla schiena il 17 febbraio 2016 per risolvere un problema al nervo sciatico. Dopo aver giocato 14 stagioni nella NFL Sanders ha dichiarato che gli atleti hanno dolori e dolori da giocare – viene fornito con il lavoro.

Rob Gronkowski

Ad oggi, il tight end soggetto a lesioni per i New England Patriots ha avuto tre interventi chirurgici alla schiena, tra cui il più recente per alleviare un’ernia del disco. Prima di questo, il Gronk ha avuto una micro discectomia lombare nel giugno 2013 tornando per la stagione NFL 2013-14.

David Wright

Il sette volte New York Mets all-star andrà in pensione dopo la stagione di baseball 2018 dopo una diagnosi di stenosi spinale nel 2015. e una laminotomia nel 2017.

Henrik Zetterberg

Ex capitano dei Detroit Red Wings, ha subito un intervento chirurgico alla schiena nel 2014 per rimuovere il frammento osseo che stava pizzicando un nervo. A settembre 14th, 2018, Zetterberg si è ritirato citando una condizione degenerativa del disco che gli impediva di giocare al suo potenziale.

Dwight Howard: Il 20 aprile 2012 la stella del basket Orlando Magic ha subito una microdiscectomia lombare per rimuovere materiale ernia del disco che stava pizzicando una radice nervosa.. Prima dell’intervento, Howard si lamentava di lombalgia e debolezza alla gamba. Anche se è tornato in NBA durante la stagione 2012-13, il suo intervento chirurgico ha chiaramente influenzato il suo gioco come ha avuto la sua peggiore stagione dal 2006-7 in rimbalzi difensivi. Entro il 2018, Howard ha dichiarato di essere indolore read leggi qui.

Steve Kerr

Sì, otto volte campione NBA (Bulls (3) / Spurs (2) / Warriors (3), che Steve Kerr, ha subito una micro-discectomia pasticciata nel luglio 2015 per ernia discale. Il chirurgo che esegue l’intervento ha intaccato la Dura che ha causato una perdita di liquido cerebrospinale. Per risolvere il problema Kerr ha avuto un secondo intervento chirurgico nel 2016…e un altro ancora nel 2017. Leggi qui.

James Paxton

Aggiungi il lanciatore iniziale degli Yankees, James Paxton alla lista dei giocatori di baseball che hanno avuto una microdiscectomia lombare. Nel febbraio del 2020, Paxton ha fatto la procedura e sarà fuori per 4 mesi. Leggi la storia completa qui.

farmaci per atleti ernia del disco discectomia lombare microdiscectomia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.