Google Analytics 4: l’ultima versione dello strumento più utilizzato di Google!

il 14 ottobre, Google ha annunciato che la nuova generazione di Google Analytics è in vigore. Con questa versione di Analisi all’avanguardia, i dati vengono rilasciati in modo ancora più intelligente, al fine di ottenere un rendimento migliore dalle campagne di marketing online.

Quali sono i miglioramenti di Google Analytics 4?

l’ultima versione di Google Analytics fornisce nuove informazioni attraverso l’Intelligenza artificiale (AI). Inoltre, è possibile monitorare il traffico da diverse piattaforme come app e siti web. Ciò rende i dati ancora più raffinati per poter eseguire analisi migliori.

Google Analytics 4, precedentemente App & webproperty, consisteva in una versione BETA per circa un anno. Ma ora che il proiettile è finalmente attraverso la chiesa, Google Analytics 4 viene offerto come versione standard quando si desidera creare una nuova proprietà.

le nuove intuizioni offrono l’opportunità di prendere decisioni migliori e informate per ottenere rendimenti più elevati. Le tendenze significative vengono identificate automaticamente, rendendo immediatamente chiaro su cosa si può agire. Ciò consente di anticipare sulla base di nuovi dati intelligenti per prendere decisioni migliori per migliorare il ROI delle campagne di marketing online.

novità in Google Analytics 4

integrazione più profonda con Google Ads

Google Analytics 4 ha migliorato l’integrazione con altri prodotti Google, tra cui Google Ads. Un esempio di questa integrazione è che puoi creare elenchi di gruppi target, in cui Google Analytics li aggiorna automaticamente quando un visitatore ha interagito con il tuo prodotto/servizio.

nuovo ID di monitoraggio

Le proprietà di Google Analytics 4 utilizzano un “ID di misurazione” al posto del noto “ID di monitoraggio”. La differenza tra i due codici è che l’ID di tracciamento inizia con un ‘ UA- ‘e l’ID di misurazione con un ‘G -‘.

views vs. Data stream

Universal Analytics Properties ha views e Analytics 4 ha flussi di dati. La differenza principale è che le viste provenivano da una piattaforma. I flussi di dati possono ora essere misurati da diverse piattaforme. È possibile aggiungere più flussi di dati a una proprietà, ad esempio flussi di dati dal sito Web, app iOS e app Android. I report visualizzano i dati di tutti i flussi, con la possibilità di filtrare per flussi specifici.

misurazioni migliorate

misurazioni migliorate consentono di misurare le interazioni con il contenuto, ad esempio gli eventi, senza modifiche al codice. Quando queste opzioni sono abilitate, il tag Google Analytics inizierà immediatamente a inviare eventi. Questa funzione consente di abilitare e disabilitare specifiche opzioni di misurazione. Le misurazioni migliorate riguardano solo i flussi di dati web, ad esempio per siti web e negozi online.

crea un nuovo Google Analytics 4-proprietà

non è immediatamente necessario creare un nuovo account Google Analytics per utilizzare Google Analytics 4. In Universal Analytics, è possibile creare una nuova proprietà, in cui Analytics visualizza la versione più recente per impostazione predefinita. Ciò consente di consultare tutti i dati storici poiché la nuova proprietà raccoglie dati nuovi, migliorati e più intelligenti. E ‘ un luogo ideale per chi ama la natura, per chi ama la natura, per chi ama la natura e per chi ama la natura.

 Google Analytics 4 proprietà

Hoe verzamelt Google Analytics 4 dati?

Analisi dei dati verzamelt van gebruikersinteracties op basis van ‘eventi’. Eventi geven inzicht in wat er op de sito web di app gebeurt, zoals pagine viste, systeemgebeurtenissen, coinvolgimento degli utenti en scrolldiepte. Deze data bevat informatie die de bezoeker heeft ondernomen op de website of in de app. E ‘ quindi importante che una vasta gamma di eventi sono misurati al fine di comprendere meglio l’interazione dell’utente, in modo che questo può essere risposto.

questa analisi di ultima generazione include un modello di dati basato su eventi e misura l’interazione tra diversi spazi di identità. I dati vengono raccolti sulla base di un ID utente e di un ID dispositivo. In questo modo, viene creato un customer journey da tutti i dati associati allo stesso ID. Nei rapporti, è possibile filtrare questi dati in modo da poter comprendere meglio il tutto e arrivare a intuizioni migliori al fine di prendere buone decisioni strategiche.

Google Analytics 4 ha tre livelli gerarchici per raccogliere dati:

  1. l’utente;
  2. Una sessione;
  3. un evento.

i dati degli eventi includono informazioni sul visitatore come l’ID utente. I dati di sessione includono informazioni sulla piattaforma in cui si trova il visitatore, come dispositivo, browser e Fonte/supporto. E i dati degli eventi includono informazioni sull’impegno e sull’e-commerce.

Perché i dati vengono raccolti in base agli eventi?

il modello basato su eventi è progettato per mantenere insieme tutte le interazioni dell’utente. In generale, le analisi vengono effettuate in base alle azioni del visitatore, dopo di che Google Analytics 4 aggiunge significati a questo. Si pensi ad esempio ad un evento ‘Aggiungi al carrello’: questo è un’indicazione che il visitatore è più profondo nel processo di acquisto, ma ancora non procedere all’acquisto. Google Analytics 4 ha il tracciamento cross-device, per cui i dati di interazione dell’utente sono resi trasparenti nei report.

il monitoraggio dell’interazione dell’utente tra dispositivi diversi richiede un identificatore comune, ad esempio il visitatore. Google Analytics 4 riconosce l’utente quando accede con un account Google su dispositivi diversi. Per raccogliere questi dati è importante che la funzione “Segnali” sia abilitata.

i maggiori svantaggi di Google Analytics 4

è ancora difficile impostare obiettivi aggiuntivi da soli, ad esempio misurare una visita alla pagina di ringraziamento dopo aver compilato un modulo. Questo può attualmente essere misurato solo da Google Tag Manager.

non è inoltre possibile creare viste, in cui queste contengono solo dati sui dati modificati, ad esempio escludendo gli indirizzi IP. Inoltre, gli indirizzi IP non possono essere aggiunti in blocco. Inoltre, non è possibile creare filtri da soli. Ora è possibile contrassegnare gli indirizzi IP solo come traffico interno.

mancano anche alcune statistiche che sono state mostrate in Universal:

  • la frequenza di rimbalzo;
  • le pagine per sessione;
  • la frequenza di uscita.

Universal Analytics scomparirà presto?

non è ancora noto quanto tempo ci vorrà fino a quando non ci sarà un passaggio completo a Google Analytics 4. Pertanto, è importante che tu sia ben preparato per questo turno. Come accennato in precedenza, è utile utilizzare ora ‘dual tracking’ dove è possibile eseguire Universal e Google Analytics 4 allo stesso tempo.

sei curioso di Google Analytics 4?

vuoi iniziare subito con Google Analytics 4? I nostri specialisti sono pronti ad aiutarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.