Insegnante statunitense sposata che ha fatto sesso con gli studenti nella sua auto condannata a due anni di carcere

Un’insegnante sposata della Bedford High School, dell’Ohio, negli Stati Uniti, trascorrerà i prossimi due anni della sua vita dietro le sbarre dopo essere stata sorpresa a fare sesso con due dei suoi studenti maschi.

Laura Dunker, 31, si è dichiarata colpevole di due accuse di batteria sessuale nell’ottobre dello scorso anno.

Avrebbe fatto sesso con due dei suoi studenti – la cui età non è stata fornita-nel corso di un anno, dal 1 ° novembre 2018 al 19 ottobre 2019.

Durante quel periodo, Dunker si crede di aver avuto sesso con uno studente quattro volte e l ” altro studente tre volte.

Tre di questi incidenti hanno avuto luogo nella sua auto.

Una volta, prese uno degli studenti prima della scuola e guidò verso un parcheggio dove avevano rapporti sessuali, ha riferito la rivista People.

Si è dichiarata colpevole di sette atti di rapporti sessuali con studenti minorenni.
Si è dichiarata colpevole di sette atti sessuali con studenti minorenni. Credito: Fornito dal Tribunale della contea di Cuyahoga

Tuttavia, la vita sessuale criminale segreta dell’insegnante si è svelata quando un ufficiale delle risorse scolastiche ha saputo delle sue relazioni illegali.

Fu prontamente segnalata alle autorità del Bedford police detective bureau.

Dunker si è dimesso dalla sua posizione presso la scuola lo stesso giorno in cui le accuse hanno raggiunto la polizia, il 4 dicembre 2019. Più tardi quello stesso giorno, è stata arrestata e accusata di sei conteggi di batteria sessuale.

Da allora le sue accuse sono scese a due capi d’accusa.

È stata anche accusata di manomissione delle prove in un’indagine della polizia, dopo aver cancellato i thread dei messaggi di testo che aveva avuto con i due studenti.

Tuttavia, queste accuse sono state infine ritirate.

Dunker è stato condannato a due anni dietro le sbarre.

È anche obbligata a registrarsi come sex offender ogni 90 giorni per il resto della sua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.