Marketing B2B: è Facebook vale la pena il vostro tempo?

Di Samantha Owens Pyle

Aprile 26, 2021

Sei mai deluso dalla vostra portata di Facebook?

Non sei solo. Pagine di marca spesso vedono cali in impegno per una serie di motivi, ma uno in particolare: Facebook vuole che tu paghi per giocare. E ‘un peccato, ma e’ vero. Circa il 98% delle entrate di Facebook è generato dagli annunci. E, non sorprende, la portata media di un post organico (senza pagare per un annuncio) è un triste 5.2%. E ‘ abbastanza semplice: più si vede la necessità di un annuncio di Facebook — perché non stai ricevendo portata soddisfacente — più soldi Facebook fa.

Quindi, dovresti uscire da Facebook? Non necessariamente. Ma, si vuole essere sicuri che si sta utilizzando i vostri dollari di marketing in modo efficace. Qui ci sono alcuni modi per fare in modo che Facebook vale la pena il vostro tempo.

Considera se i tuoi decisori sono su Facebook

Prima di tutto, vuoi che la tua presenza su Facebook sia notata non solo dal tuo pubblico di destinazione, ma dai decisori in quel pubblico. Spesso, per i marketer B2B, il loro pubblico è più presente su LinkedIn che su Facebook; tuttavia, questo sarà specifico per te. Dopo tutto, nessuno conosce la tua attività e i tuoi clienti meglio di te.

Pensa strategicamente ai contenuti che il tuo pubblico di Facebook desidera

Ecco un pensiero: forse Facebook non è dove fai la vendita. Piuttosto, questo potrebbe essere un luogo dove si pianta il seme, promuovere la consapevolezza del marchio e lo sviluppo di altre parti del vostro business. Quello che intendiamo, è che invece di un post sui tuoi servizi, potresti invece promuovere il podcast, la newsletter o altri strumenti utili della tua azienda. Se si sceglie di utilizzare Facebook come strumento di marketing, è fondamentale che lo si utilizza in modo strategico.

Scopri i lead locali in pochi minuti con BizLeads. BizLeads strumento di prospezione può aiutare ad alimentare le vendite e di marketing outreach con i dati su più di 19 milioni di aziende e 25 milioni di contatti commerciali. Pianificare una demo oggi per vederlo in azione.

Assicurati di avere il tempo di impegnarti

Facebook, come qualsiasi social media, è un tipo di piattaforma “ottieni ciò che dai”. Più contenuti (ben pianificati) inserisci nel tuo newsfeed e più interagisci con il tuo pubblico e promuovi la tua pagina Facebook, più è probabile che la tua portata cresca. Un approccio set-it-and-forget-it probabilmente ti lascerà sentire come se stessi creando contenuti che nessuno possa vedere.

Se non funziona, prova qualcosa di nuovo

Qualcuno ti ha mai detto di non essere un”quitter”? Non saremo quelle persone. Se una tattica non funziona per voi, c’è una buona probabilità che la piattaforma non può essere per voi. L’ultima cosa che vuoi è un drenaggio che risucchia la tua energia e il tuo tempo senza darti il ritorno sull’investimento di cui hai bisogno. Prova a connetterti con un partner di marketing per discutere della tua strategia sui social media. C’è una possibilità che altre piattaforme ti servano meglio. Oppure, si potrebbe avere nuove opzioni per la direzione della tua pagina di Facebook.

Non sei solo tu. Facebook è difficile anche per altre aziende B2B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.