Perché “Spendere meno di quanto guadagni” non andrà mai via

Le basi della finanza personale possono essere riassunte in meno di 10 parole.

Spendi meno di quanto guadagni e investi la differenza.

È un concetto molto semplice. Fa parte del motivo per cui questo sito si chiama Denaro in modo semplice.

Ma semplice non significa facile. Ci vuole un’enorme quantità di disciplina per spendere meno di quanto guadagni in un mondo progettato per tentarti a spendere di più (e disposto a estenderti liberamente il credito per permetterti di farlo).

E ammettiamolo, come esseri umani, generalmente preferiamo la via più semplice. Il percorso di minor resistenza. È spiacevole fare cose difficili. C’è molto meno attrito coinvolto nel guardare Netflix.

Quindi vale la pena chiedere, sta spendendo meno di quanto guadagni facoltativo? Non è solo una strategia alternativa per spendere immediatamente ogni centesimo che guadagni? O anche di spendere più di quanto si guadagna? Non si ottiene più divertimento in questo modo? Essere in grado di vivere la vita al massimo?

È allettante per me waffle qui. Per cercare di placare tutti e dire che non c’è un modo giusto per fare le cose e che l’approccio di tutti è valido per loro.

Ma non posso farlo, perché non è vero.

“Spendi meno di quanto guadagni” è una prima legge ferrea della finanza personale.

Oggi vedremo alcuni dei motivi per cui.

Un approccio fragile alle finanze

Il primo problema con spendere immediatamente ogni centesimo che guadagni è che è un approccio fragile alla gestione dei tuoi soldi.

Comprendiamo tutti il concetto di fragile. Significa sensibile agli urti. Quando fai cadere un bicchiere, si frantuma. E ‘ fragile. Non sto dicendo che i bicchieri di plastica siano superiori, ma sono chiaramente l’opzione migliore se verranno eliminati.

Spendere immediatamente tutto ciò che guadagni è un sistema fragile. È altamente sensibile agli urti. Non c’è margine di sicurezza.

Diamo un’occhiata alle principali categorie di shock a cui devi prestare attenzione.

Shock dell’offerta

Sto prendendo in prestito un termine dall’economia qui. In questo caso la vostra offerta di moneta è il vostro reddito.

Immaginiamo che si stanno facendo 5 50.000 all’anno. Purtroppo, si ottiene licenziato e può solo trovare un lavoro pagando $45.000. Ecco come appare se avessi limitato la tua spesa a 4 40.000 all’anno:

spendere meno di quanto si guadagna è un sistema robusto

Ecco come appare la resilienza. Cerchiamo di contrasto con l’immagine di ciò che sarebbe accaduto se si stesse spendendo tutto quello che hai guadagnato:

Spendere tutto ciò che guadagni è un sistema fragile

Questa non è quasi una bella immagine.

Ma aspetta un minuto, si potrebbe pensare, se si può solo andare a spendere 5 50.000, qual è il grosso problema? Restate sintonizzati per la prossima sezione dove guardiamo libertà vs. bondage.

Shock della domanda

Quando spendi tutto ciò che guadagni, sei anche vulnerabile a spese impreviste. Devi portare la tua auto nel negozio. Il tuo tetto inizia a perdere. Lo smaltimento dei rifiuti si rompe. Hai capito.

Gli shock della domanda a volte possono essere completamente gestiti nel momento in cui si presentano quando si spende meno di quanto si guadagna:

Spendere meno di quanto si guadagna è resistente alle spese impreviste

Quando spendi meno di quanto guadagni, molte spese impreviste possono essere coperte dal tuo flusso di cassa positivo.

Diamo un’occhiata all’alternativa:

Quando spendi immediatamente tutto ciò che guadagni, non ci sono soldi disponibili per gestire un’emergenza.

Costruire un buffer esterno

Aspetta un minuto, potresti pensare, spendere meno di quanto guadagni non può proteggerti da ogni spesa imprevista. A volte succederà qualcosa che è così costoso che non puoi coprirlo con il tuo flusso di cassa:

Hai perfettamente ragione.

Ma ecco un altro vantaggio di spendere meno di quanto guadagni: puoi costruire un margine esterno di sicurezza. Chiamiamolo un fondo di emergenza.

L’idea è che parte del denaro che arriva durante i mesi normali viene nascosto in un conto di risparmio dove lo si tiene nel caso in cui ne abbiate mai bisogno. Quando arriva una spesa che non puoi coprire con il tuo reddito, la paghi in contanti dal tuo fondo di emergenza.

Spendere meno di quanto si guadagna consente di strato in più margini di sicurezza.

Libertà contro schiavitù

Il denaro può comprare molte cose, ma la cosa più grande che può comprare è la libertà.

Spendere meno di quanto si guadagna conduce verso la libertà. Spendere più di quanto guadagni porta verso la schiavitù.

La possibilità di risparmiare denaro ti offre opzioni. Quando si dispone di un fondo di emergenza pesante, non è necessario sopportare maltrattamenti in un lavoro che odi. Puoi semplicemente smettere di sapere che puoi coprire le tue spese mentre cerchi un nuovo lavoro.

Se hai un mucchio di debiti invece di un mucchio di risparmi, non puoi permetterti di smettere. O essere licenziati. Sei bloccato in un punto molto fragile.

Indipendenza finanziaria

L’indipendenza finanziaria è quando non è necessario fare affidamento sul lavoro per guadagnarsi da vivere.

È impossibile sapere quanto esattamente hai bisogno di risparmiare per renderlo realtà. Ma una buona regola empirica è la regola del 4%, che dice che una volta che il tuo portafoglio è abbastanza grande da poter coprire le spese annuali ritirando il 4%, sei finanziariamente indipendente.

Quindi il raggiungimento dell’indipendenza finanziaria è determinato dalla dimensione del tuo portafoglio rispetto alla dimensione della tua spesa, ma cosa determina quanto velocemente ci arrivi?

La risposta è il tuo tasso di risparmio. Questo è il rapporto tra l’importo che risparmi e l’importo che guadagni. E, naturalmente, ciò che risparmi è semplicemente ciò che non spendi.

Ecco i calcoli che ho eseguito su quanto tempo ci vuole per raggiungere l’indipendenza finanziaria a vari tassi di risparmio quando ho rivisto il signor. La matematica incredibilmente semplice di Money Moustache (questa tabella presuppone un tasso di rendimento del 5% e un patrimonio netto iniziale di $0):

Tasso Di Risparmio Anni Di Lavoro Fino Alla Pensione
5% 65
10% 51
15% 42
20% 36
25% 32
30% 28
35% 24
40% 21
45% 19
50% 17
55% 14
60% 12
65% 11
70% 9
75% 7
80% 6
85% 4
90% 3
95% 2

E, naturalmente, Ho un nerd immersione profonda sul tasso di risparmio formula nel caso in cui si desidera calcolare con la massima precisione possibile:

Sfuggire alla corsa del ratto

L’indipendenza finanziaria non è l’unico modo per sfuggire alla corsa del ratto.

Puoi anche iniziare un trambusto laterale che si trasforma in un concerto a tempo pieno. Una volta che il tuo trambusto laterale rende più del tuo lavoro quotidiano, sei libero di andartene. Ma se hai speso meno di quanto guadagni, puoi andartene molto prima.

In questo caso il vostro fondo di emergenza diventa essenzialmente un “Fondo Libertà.”

Inizi a misurarlo in mesi. Quanti mesi di spese di soggiorno posso coprire con ciò che è in banca?

Quindi, ad esempio, forse decidi che ti senti a tuo agio a camminare una volta che puoi coprire un anno di spese. Perfetto.

Mentre il tuo trambusto inizia a guadagnare reddito, depositalo nel tuo Fondo Freedom. Come si inizia a fare più soldi, l’importo che avete salvato diventa più grande, ma l’importo necessario per salvare diventa più piccolo, perché una volta che si effettua il salto è possibile coprire alcune spese con il vostro reddito trambusto lato e non c’è bisogno di immergere nel vostro fondo Libertà per tanto ogni mese.

Perché sono un enorme nerd, ho fatto una calcolatrice per te:

La spirale del debito

Come promesso, parliamo delle conseguenze a lungo termine di spendere più di quanto si guadagna.

E dico conseguenze a lungo termine, perché le conseguenze a breve termine sono piuttosto grandi. Si arriva a spendere un sacco di soldi extra, e spendere soldi è divertente.

Naturalmente, in realtà non hai i soldi per pagarlo, quindi copri parte di esso con credito. Si ottiene il conto della carta di credito indietro, e sembra incredibilmente buono. Hai speso 2 250 che non avevi, e il tuo conto è solo $15. Perché più persone non approfittano di questo?

Certo, le tue spese sono cresciute di $15 al mese, ma lo coprirai solo con la carta di credito, giusto?

Sbagliato. Ad un certo punto, si esaurisce il credito. Niente più spese extra.

Hai usato il credito per sfuggire alla sgradevolezza di disciplinarti quando si tratta di spendere soldi, ma non lo sfuggi, lo hai semplicemente spinto in avanti un po’.

E ora il conto è in arrivo con gli interessi.

All’inizio, sembrava che il credito ti consentisse di spendere più di quanto hai guadagnato, ma a lungo termine, il debito ti consente di spendere molto meno di quanto guadagni. Una parte di ogni pagamento è completamente perso per interessi.

Quel che è peggio, il debito è quasi impossibile sfuggire. Se ti sei trasferito in un appartamento che era costoso per te, puoi imparare la lezione e trasferirti in un appartamento più economico. Con il debito della carta di credito, sei bloccato. L’unica via d’uscita è pagare.

Ti ha allontanato dalla libertà e verso la schiavitù.

Conseguenze psicologiche

I benefici di spendere meno di quanto guadagni e le conseguenze di spendere di più consistono in più di quanto possa essere misurato in dollari e centesimi.

Semmai, le conseguenze psicologiche sono più significative.

Preoccupazione

Essere finanziariamente insicuro fa schifo. Pensiamo che i poveri siano finanziariamente insicuri, ma molti individui ad alto reddito si sono volontariamente uniti al club.

Quando non c’è margine di sicurezza nelle tue finanze, tutto nella vita è motivo di preoccupazione. Spese mediche. Riparazioni auto. Il tuo prossimo pagamento del mutuo. E se perdi la casa? E se ti licenziano? Quando è la prossima fattura dovuta? Come hai intenzione di pagare per questo?

E, naturalmente, le cose peggiorano esponenzialmente quando ci sono persone di cui sei responsabile, come bambini o parenti anziani.

Crescita

Il rovescio della medaglia, spendere meno di quanto guadagni è spiacevole a breve termine ma porta enormi soddisfazioni a lungo termine.

Questo è il principio fondamentale di tutti i consigli di auto-aiuto: fare sacrifici a breve termine per vincere premi a lungo termine.

La maggior parte delle persone non cresce mai perché non può sopportare di fare sacrifici a breve termine. Cercano volentieri il comfort a breve termine a scapito della miseria a lungo termine.

Abbiamo parlato della differenza tra fragilità e resilienza. Ma l’opposto di fragile non è resiliente. Non è robusto. Non è solido.

L’opposto di fragile è antifragile.

Questa è un’intuizione che devo all’autore Nassim Nicholas Taleb.

È un concetto difficile da aggirare inizialmente, perché è difficile trovare esempi. Un bicchiere è fragile, un bicchiere di plastica è resistente, ma non esiste una tazza antifragile. Non ci sono tazze che beneficiano di urti al sistema.

Ma se ci pensi, il miglior esempio di un sistema antifragile è you tu. Quando ti ammali, il tuo sistema immunitario diventa più forte. Quando si rompe i muscoli in esercizio, tornano più grande e migliore.

E quando affronti le sfide, quando fai cose difficili, cresci come persona.

Non sono qui per dirti che non sei antifragile se eviti le sfide. Sfortunatamente, è peggio di così.

Sei antifragile indipendentemente dal fatto che ti comporti o meno. Ma il lato negativo di essere antifragile è che si atrofia e decadimento senza sfida.

In un’epoca di prosperità, le difficoltà volontarie sono in realtà la chiave per la prosperità umana.

Considerazioni finali

C’è una frase latina che è popolare tra gli stoici moderni: Momento Mori. Letteralmente, significa ricordare la morte. In altre parole, il vostro tempo è limitato e prezioso.

Il modo sbagliato di interpretare questo è ” mangia, bevi e sii allegro, perché domani moriremo.”Perché le probabilità sono, non morirai domani.

Il modo giusto per interpretarlo è quello di assaporare la vita il più possibile e di amministrare il vostro tempo e le risorse con saggezza. Fai la prima parte attraverso la gratitudine. Fai il secondo facendo sacrifici a breve termine per vincere premi a lungo termine. Questo include spendere meno di quanto si guadagna.

  • Autore
  • Post recenti
Matteo

Mi chiamo Matthew. Ho iniziato Money: il modo semplice per condividere le mie migliori intuizioni da anni di ossessione per la finanza personale.
Il mio modo preferito per gestire i miei soldi, monitorare il mio patrimonio netto, e tenere sotto controllo la mia spesa è con uno strumento gratuito chiamato Capitale personale.
Puoi leggere un riassunto dei pilastri fondamentali della mia filosofia di finanza personale nel post Finanza personale In meno di 10 parole.

Disclosure:Questo sito esiste a scopo informativo. Nulla su questo sito ahould essere preso come consulenza finanziaria o un invito ad acquistare o vendere titoli. Per ulteriori informazioni, consultare la pagina Termini e condizioni.

Matteo
Ultimi messaggi di Matteo (vedi tutti)
  • Il Caso Microgenerosity 7 ottobre, 2021
  • Perché “Spendere Meno Di quanto Si Guadagna” non Potrà Mai Andare Via – ottobre 6, 2021
  • 4 Tipi di Investimenti, per Evitare – ottobre 5, 2021

0 Azioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.