Suggerimenti per la preparazione di un’udienza temporanea in Tribunale di famiglia

I casi giudiziari familiari possono richiedere molto tempo e possono comportare diverse udienze. Le udienze temporanee sono in genere tenute all’inizio del caso. Possono essere utilizzati quando un cliente ha bisogno del giudice per prendere decisioni su questioni che devono essere affrontate rapidamente e su base temporanea. Ciò che il giudice ordina all’udienza temporanea dura fino alla prossima udienza. In un’udienza temporanea, un giudice può ordinare un piano di genitorialità temporanea, mantenimento temporaneo dei figli o alimenti temporanei. Se le parti sono sposate, il giudice può anche decidere chi arriva a utilizzare la casa coniugale o del veicolo. Il giudice può anche ordinare restrizioni sul comportamento delle parti. Per esempio, il giudice può ordinare che le parti non possono vendere la proprietà che è stato acquistato durante il matrimonio o che non possono parlare male gli uni degli altri di fronte ai bambini.

Se un avvocato sa che il caso è probabile che sia contestato, lui o lei può richiedere un’udienza temporanea per chiedere alcune scadenze da stabilire nel caso. Nel tribunale della famiglia, se le parti non sono d’accordo su alcune questioni, devono partecipare alla mediazione. La mediazione è un processo in cui una terza parte, in genere un mediatore addestrato e certificato, aiuta le parti a cercare di raggiungere un accordo. All’udienza temporanea, il giudice può determinare quale mediatore le parti dovrebbero utilizzare e come le parti dovrebbero pagare per la mediazione. In genere, il giudice rende entrambe le parti dividono il costo della mediazione. Tu e il tuo avvocato discuterete quale opzione di mediazione è meglio per la vostra situazione. È quindi possibile chiedere al giudice per tale opzione. In definitiva, il giudice prenderà la decisione sulla scelta del mediatore, il pagamento e il termine per la mediazione.

Se le parti non sono d’accordo su ciò che è meglio per i bambini, il Giudice nominerà un Tutore Ad Litem. Questa persona farà un’indagine sui problemi di custodia e scriverà un rapporto per il tribunale su ciò che hanno trovato. Il Guardiano Ad Litem può visitare le case di entrambe le parti e parlare con gli insegnanti dei bambini o altri membri della famiglia. Lui o lei può anche guardare le cartelle cliniche dei bambini e cercare altre informazioni sui bambini. È importante collaborare con il Guardiano Ad Litem. Tuttavia, ciò che dici al Guardian Ad Litem NON è protetto dal privilegio avvocato-cliente. All’udienza temporanea, è probabile che il Giudice decida anche come verranno gestite le spese del Tutore. In genere, entrambe le parti sono ordinate a contribuire alle tasse. Il giudice può anche ordinare le parti o altri adulti chiave nel caso di prendere test antidroga.

Dì al tuo avvocato la verità sulla tua situazione, anche i fatti che pensi possano danneggiare il tuo caso. Se il tuo avvocato non sa queste cose, lui o lei non può rappresentarti in modo efficace. Alcuni fatti che potrebbero farti del male includono incontri qualcun altro mentre si è ancora sposati, uso di droghe, e la recente storia criminale. Quello che pubblichi sui social media può essere usato contro di te in tribunale. Nel segmento successivo, discuteremo le forme utilizzate in udienze temporanee e come si può aiutare il vostro avvocato vi rappresentano.

Come il caricamento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.